I Mille Volti della Ospitalità

Home > Tendenze di Mercato > I Mille Volti della Ospitalità

I Mille Volti della Ospitalità

I mille volti della ospitalità, ovvero come la gestiamo e come viene percepita dai nostri ospiti a prescindere dal tipo di struttura e di vacanza che vanno a preferire?

Questo post mi è venuto in mente verificando come gli argomenti inerenti il mondo del turismo ed i concetti legati all’ospitalità italiana siano sempre ben graditi e letti.

La pandemia ha certamente rallentato per qualche tempo i processi legati al mondo dell’ospitalità ma è innegabile quanto le tendenze siano volte ad un miglioramento continuo e ad un aumento dei flussi turistici incoming.

Cosa possiamo aspettarci da questo 2023?

Ottime prospettive per questo anno che ha tanto da offrire sia sul piano alberghiero ma anche su quello extralberghiero.

La gente ama viaggiare, conoscere, sperimentare e neanche il caldo estivo che oramai va a toccare un pò tutta la penisola ed isole può scoraggiare.

Ebbene cosa far notare allora?

La stagione estiva è partita e sono quasi 30 milioni gli italiani di età compresa tra 18 e 74 anni pronti a partire tra giugno e settembre per uno o più viaggi in Italia (o, in percentuale minore, all’estero), per un totale di quasi 63 milioni di partenze e un volume d’affari nell’ordine di 45 miliardi di euro. (fonte: Webitmag-Osservatorio Turismo di Confcommercio).

Ciò che appare evidente in questa stagione 2023 è che una bella fetta di viaggiatori italiani tende a scegliere strutture extralberghiere di categoria superiore optando magari per una vacanza più breve e scegliendo come periodo ideale il mese di luglio.

Tra le novità?

Il Sud Sardegna comincia ad interessare ed i trasporti via mare o aereo producono finalmente quel valore aggiunto che fino a qualche anno fa non si notava.

Per concludere quindi: come identificare il termine Ospitalità nel migliore dei modi?

Come già comunicato in altre occasioni, per me possono essere tanti i modi di creare quel valore aggiunto che porta il viaggiatore ideale, italiano o straniero, a scegliere la nostra destinazione e scegliere di tornare (altrettanto importante).

E voi come la pensate? Dove andrete per le vostre vacanze estive?

  • Mare
  • Città d’arte
  • Borgo
  • Montagna
  • Collina
  • Estero
Luisa Rellini
Follow me

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hospitality Travel & Tourism News