Come sfruttare il potere dei video per il social media marketing

Home > Social Media > Come sfruttare il potere dei video per il social media marketing

Come sfruttare il potere dei video per il social media marketing

Nel regno dei social media, i contenuti video regnano sovrani. Il video sui social media è diventato innegabilmente il volto della pubblicità e del marketing. Le aziende possono utilizzare i contenuti video per interagire con i clienti, umanizzare i loro marchi e avere un impatto duraturo sul loro seguito a un costo contenuto. E, per ottenere il massimo dal video marketing, devi sapere dove il tuo gruppo demografico target consuma i contenuti, come interagiscono con la tua attività e come sfruttare le piattaforme video per coinvolgerli. I social media sono stati profondamente trasformati dal video. È diventata una necessità: se i creatori e le aziende vogliono soddisfare le aspettative dei clienti, devono collaborare con i video. 

Realizzare video ora è facile con l’aiuto dei video maker disponibili online gratuitamente per creare un video che attiri l’attenzione. Sono relativamente facili da usare e anche un principiante può utilizzare le loro funzionalità come la regolazione automatica dei modelli, l’aggiunta di suoni e testo ai video. Inoltre, questi video non sono solo limitati a YouTube, puoi aggiungerli ai tuoi video di Instagram e Facebook anche per la promozione aziendale.

Sappiamo tutti che alcuni siti, come TikTok e YouTube, sono basati sul video, ma il fatto è che il video sta diventando sempre più diffuso su tutti i social network. Anche in settori imprevisti come il software e il B2B, si è rivelato fondamentale per il successo. Un buon approccio ai video sui social media pagherà anche i dividendi al di fuori dei tuoi account sui social media. Un buon seguito sui social può aiutarti ad aumentare il traffico del sito Web, aumentare le iscrizioni e-mail, funzionare come un potente strumento di generazione di lead, diventare una risorsa utile di contenuti per i consumatori e molto altro. Quasi tutte le previsioni e le risorse di marketing suggeriscono che le aziende dovranno utilizzare i video piattaforme per migliorare i risultati della comunicazione aziendale.

Nel 2022, di seguito sono riportati alcuni esempi di formati video popolari da guardare e utilizzare.

Streaming live

Uno dei modi più autentici e interattivi per interagire con i consumatori è attraverso lo streaming video live. Poiché molti piani di social media incorporano varie forme di partecipazione, i video live offrono l’opportunità di promuovere il tuo marchio in modo più naturale. Secondo gli studi, l’80% degli spettatori del marchio preferisce guardare un live streaming rispetto a qualsiasi altro tipo di materiale caricato. Di conseguenza, la trasmissione in diretta su Facebook e Instagram è diventata una parte importante delle strategie di marketing di molte aziende. Sia Facebook che Instagram utilizzano video live e gli utenti live vengono premiati con una copertura maggiore rispetto agli utenti normali.

Anche se Facebook possiede Instagram, ci sono delle distinzioni tra i due siti. Puoi memorizzare la tua trasmissione in diretta e renderla una parte permanente del tuo profilo una volta completata la trasmissione web su Facebook. Il tuo feed live su Instagram, tuttavia, è disponibile solo per circa 24 ore prima di scomparire o essere salvato su IGTV.

Storie (su Facebook)

Facebook è il più grande social network del mondo, con oltre 1,7 miliardi di membri regolari. Le storie di Facebook, lanciate nel 2017, consentono agli utenti di pubblicare fotografie, animazioni e video. Facebook Messenger viene utilizzato per interagire con gli spettatori che rispondono alle storie di Facebook. Le storie sono limitate a 20 secondi per fotogramma, hanno una durata di 24 ore e dovrebbero essere girate verticalmente per ottenere i migliori risultati. Le storie sono un buon mezzo da usare se vuoi pubblicare materiale vero in tempo reale. Consente alla tua azienda di connettersi con i propri clienti a un livello più personale durante il giorno.

Storie (su Instagram)

Instagram promuove le Storie come un modo per condividere tutti i tuoi momenti quotidiani, non solo quelli che desideri conservare sul tuo profilo. Queste storie consentono agli utenti di pubblicare numerose fotografie e video, che appaiono sullo schermo in modalità slideshow. I video vengono tagliati in metà di 15 secondi e sono meglio girati in verticale (1080 x 1920 px). Puoi abbellire il tuo racconto con filtri, musica e testo. Simile alle storie di Facebook, le storie di Instagram svaniscono dopo 24 ore.

TikTok

TikTok è una delle app più popolari. TikTok è un’app di condivisione di contenuti video che consente alle persone di caricare cortometraggi. Le persone realizzano una varietà di film divertenti in cui sincronizzano le labbra, ballano o partecipano a sfide di hashtag. Il programma fornisce agli utenti una vasta gamma di suoni e campioni musicali da utilizzare in video fino a 60 secondi. La scheda “For You” di TikTok, in cui viene speso il 75% del tempo dell’utente, è ancora dominata da clip più brevi. Con un mercato giovanile in streaming sulla piattaforma, TikTok è un ottimo mezzo per raggiungere nuovi consumatori e creare un sentimento di comunità.

Instagram Reels

Instagram ha debuttato con Reels nel 2020 come reazione alla crescente popolarità di TikTok. Gli utenti possono girare e creare filmati multiclip di 15 secondi con Reels. Le persone possono caricare bobine sul proprio feed e pubblicare film su Esplora con il resto della community di Instagram se dispongono di un account pubblico. Puoi pubblicare bobine nelle tue storie o in un messaggio privato, anche se hai un account privato. Generando film che riflettono le loro personalità divertenti e distintive, Reels consente alle persone di rappresentare se stesse e intrattenere molti altri.

I rulli sono all’avanguardia in termini di eCommerce, poiché consente agli utenti di sfogliare i prodotti contrassegnati nei film rimanendo sulla pagina o sull’app.

YouTube

È facile suggerire che YouTube sia davvero una piattaforma adatta per i marketer, la piattaforma ha 2 miliardi di spettatori mensili. L’obiettivo è creare video perfetti per il tuo canale YouTube per convertire il maggior numero possibile di contatti. I video di YouTube iniziano a essere riprodotti con video introduttivi che trasmettono informazioni rapide sul prodotto e sui servizi aziendali e catturano anche l’attenzione del pubblico. Assicurati che il tuo video di YouTube possa trasmettere il messaggio giusto agli spettatori in modo che questi video possano aumentare le vendite e la conversione della tua attività. 

Dove dovresti concentrarti?

Dove dovrebbero concentrare le aziende la loro strategia pubblicitaria? Collaborazioni a pagamento e influencer su Reels e altre piattaforme sono modi meravigliosi per espandere la portata e la visibilità del tuo marchio. I micro spot video di 6-10 secondi sono un altro metodo efficace. Poiché il 46% delle persone preferisce guardare la pubblicità video sui social media piuttosto che in televisione, questi video più brevi possono aiutare la tua azienda a raggiungere un pubblico nuovo e affascinato. L’inclusione di annunci “swipe-to-buy” e l’utilizzo di video pre-roll di YouTube può anche produrre un elevato ritorno su un piccolo investimento, consentendoti di sviluppare il tuo marchio.

Suggerimenti per contenuti efficaci

Ci sono alcune variabili che possono aiutare a dare vita alla consapevolezza del tuo marchio quando crei contenuti video eccellenti.

  • Virtualizza i tuoi contenuti: questo ti aiuterebbe a rivolgerti a un pubblico di smartphone. Rispetto ai video girati orizzontalmente, il 90 percento dei video verticali ha avuto un completamento della visualizzazione maggiore.
  • Ottimizza la durata, le dimensioni e il formato dei tuoi video in base alla piattaforma che stai utilizzando.
  • Crea un catalogo prodotti su Instagram e Facebook, in modo che i consumatori possano acquistare articoli contrassegnati senza dover uscire dall’app.
  • Fai risaltare i tuoi video essendo creativi e unici. Aggiungi commedia, gioia, ironia e musica al tuo marchio e guarda come si connette con un nuovo pubblico.

Non esiste un vero limite per quanto riguarda il marketing video sui social media. Storie, live streaming, pre-roll e altri formati video aprono un nuovo universo di potenziale nel regno digitale. Nuovi progressi sono previsti su varie piattaforme nel 2022, oltre ai tipi di annunci che saranno offerti su Instagram Reels. I marchi che integrano contenuti, business e media più vicini hanno un brillante futuro davanti a loro. Il social commerce combinato con i contenuti video è un concetto intrigante che speriamo veda un aumento di popolarità.

Follow me
Latest posts by Luisa Rellini (see all)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hospitality Travel & Tourism News