Come aumentare il tuo hotel revenue attraverso i canali GDS

Come aumentare il tuo hotel revenue attraverso i canali GDS

Come aumentare il tuo hotel revenue attraverso i canali GDS che puntano su RFP e Consortia?

Eccomi qui a riprendere un argomento quanto mai utile in questo periodo così particolare…Tempo fa scrissi in merito alla distribuzione via GDS – Global Distribution System ma aggiungere ed aumentare alcuni dettagli potrebbe essere interessante.

Aumentare il revenue del proprio hotel attraverso una gestione efficiente, efficace e diversificata delle proprie tariffe dovrebbe sempre essere considerato un obiettivo primario e trovare delle alternative alla propria strategia pure.

Con Global Distribution System si intendono dei canali di riferimento per gli Hotel che vogliono accedere al mercato corporate e business travel. Rivolgendo la propria offerta anche ad agenzie di viaggio, aumentano potenzialmente le proprie opportunità.

Sono operativi da mezzo secolo (Sabre per esempio è nato nei primi anni ’60) e mantengono un buon mercato nelle prenotazioni corporate. Vengono utilizzati principalmente dalle grandi e medie aziende nonchè multinazionali.

I principali, come già ricordato, sono 5 : Sabre, Amadeus, Galileo, Worldspan, Switch Dhisco.

Il tipo di prenotazioni che portano questi canali sono :

  • prenotazioni B2B
  • Business aggiuntivo
  • Clienti corporate
  • Prenotazioni di alta qualità con una media di 2 notti
  • Revenue aggiuntivo a costi ragionevoli

Ma se invece optassimo per l’attivazione del Marketing GDS, che vantaggi potremmo trarne?

Questa tipo di strategia è considerata uno dei modi più efficienti per raggiungere il pubblico delle agenzie di viaggio che informerà, posizionerà e promuoverà l’hotel ( su alcuni canali è possibile aggiungere oltre una scheda aggiornata e veritiera delle caratteristiche hotel, anche delle immagini ad alta risoluzione). Ma anche il tipo di marketing che viene sviluppato presenta delle caratteristiche diverse rispetto ai sistemi di vendita tradizionali (pensiamo per esempio ai messaggi marketing, visibili al travel agent che devono essere quanto mai accattivanti).

Tra le tecniche implementate, si può optare per i Consortia, RFP e tariffe negoziate (un modo ulteriore di aumentare le proprie chance, oltre alle tariffe pubbliche).

Le agenzie di viaggio specializzate nel corporate travel hanno contratti con i canali GDS utilizzandone i principali circuiti.

Una volta collegato il sistema, il proprio hotel può essere cercato attraverso vari parametri, quali per esempio :

  • località o codice aeroporto
  • codice catena e distribuzione GDS
  • nome o tipo di hotel
  • punti di interesse o caratteristiche hotel
  • servizi offerti

Attraverso l’adesione alle RFP, l’hotel inserito nel circuito può definire delle tariffe negoziate con i principali consorzi mondiali (quali CWT, BCD Travel, GTMC, HRG, Radius Travel ecc) e le grandi aziende multinazionali.

Le prenotazioni a tariffe corporate rappresentano una buona porzione del revenue hotel generato attraverso i canali GDS.

Far parte di questo circuito significa trarne non pochi vantaggi ma il proprio hotel deve essere rivolto al mercato corporate e business travel (quanto esigente?).

Attivare le RFP può rappresentare un ulteriore vantaggio : Request for proposal; Request for participation (da parte di grandi aziende rientranti nello stesso circuito)

Ma tutto questo quanto verrà a costare rispetto alla percentuale sul venduto richiesto dalle OTA?

Seppur siano da calcolare le quote da riconoscere al distributore, licenza e travel agent, la differenza è minima o anche più vantaggiosa.

Avete già scelto di far parte di questo mega sistema di distribuzione globale?

Follow me

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.