Social Networking : Quanto tempo mi costi?

La tematica dei Social Media e delle sue funzionalità è stata ripresa veramente mille volte ognuno con la propria opinione ma credo che oramai si sia in tanti d’accordo nel ritenere che oggigiorno non sia più sufficiente comunicare la propria attività attraverso i media tradizionali…basti solo pensare la percentuale di persone che acquistano giornali, magazine e quant’altro mentre il c.d. Web 2.0 va alla grande ed i suoi costi sono principalmente di tempo ma la portata è ben superiore!
Quando si sceglie di promuovere la propria immagine e ruolo attraverso il Social networking, preparatevi a pensare che la regola de “ il tempo è denaro” non funziona granchè perchè c’è da impegnarsi parecchio e soprattutto in modo costante, continuativo e creativo…Perchè?
Essere Social significa trasmettere il nostro quotidiano legato al nostro obiettivo, essere reali e cogliere in ogni momento quel dettaglio da utilizzare con fantasia per costruirci un post coinvolgente e degno di share.
Fondamentalmente usare i Social Media è un modo di creare engagement, di rendersi visibili al mondo, di capire come interagire rendendosi interessanti ad altri potenziali follower non solo a quelli già acquisiti da coltivarsi ed essere sempre presenti con chi ci segue ed osserva…se noi ci si allontana (e credo che capiti a tutti…prima o poi) in qualche modo è come se deludessimo le aspettative di chi ci segue…
Ora, ho recentemente letto un articolo relativo al tempo che si consiglia di spendere online sui vari canali Social per comunicare le nostre iniziative, eventi, idee ecc ecc.
Sviluppate una programmazione super veloce per rispettare un “timing dei 30 minuti”…che vi sembra?
A dire il vero, a prescindere dalla valutazione espressa, penso che poi ogni caso sia differente e soprattutto che a seconda del prodotto o servizio che si vuole promuovere si debba puntare i propri sforzi più su un canale piuttosto che su un altro…sostanzialmente perchè con il passare del tempo diventerebbe pura follia poter gestire in modo perfetto tutto!
I canali considerati per questo micro tempo per svolgere azioni Social sono naturalmente quelli più comuni, ovvero Facebook, Twitter, Linkedin, Pinterest, Google+, Instagram…
Ma naturalmente ce ne sono molti altri che magari potrebbero più fare al caso vostro. 
Per ognuno di questi dovrebbero comunque essere valutate una serie di azioni e statistiche, per razionalizzare il tempo e scegliere i contenuti che producono maggiore audience e quindi potenziale share.
Capire se oltre lo share, possiamo ottenere anche conversioni e nel caso cambiare azioni e tattiche…
Per esempio, se state iniziando a lavorarci magari su un prodotto o servizio nuovo da presentare, quanto tempo vi siete prefissati per ottenere un qualche profitto ?
Una startup richiede molto tempo prima che sia redditizia, dovrete quindi munirvi di grande pazienza e considerare un periodo stimato, secondo alcuni, in non meno di 3 anni prima di raggiungere una buona stabilità…
Quando lessi sto commento, pensai che mi sembrava troppo…invero sto realizzando nel corso dei mesi trascorsi che alla base dell’ impegno profuso quotidianamente c’è soprattutto il mettersi in gioco, imparare a promuoversi nel migliore dei modi, svolgere la propria attività nel modo migliore che conosciate e rendersi affidabili e credibili…al pari di una macchina di ottima fattura!
Secondo quanto affermato da Forbes, Investire sui Social Media nel 2014 sarà un obbligo, non una scelta.
Diverrà sempre più rilevante poter creare e/o intensificare la propria presenza sui Social media, che diventeranno parte imprescindibile dei piani di marketing, aumentando il loro impatto in termini di engagement, passaparola, brand awareness, SEO, traffico in entrata e quanto i
n generale i Social media possono apportare al brand.
Dovrete considerare tutta una serie di varianti, relative al tempo di gestione dei post o meglio ai giorni e orario migliore per andare online e per ogni canale c’è un modus diverso…
Quindi, che altro aggiungere?
Prendeteci gusto e saprete apprezzare il Social Networking nelle sue sfumature, l’osservare quanto comunque c’è sempre qualche Marketer molto più attivo e proattivo da cui trarre ispirazione…
Alla prossima!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website stores some user agent data. These data are used to provide a more personalized experience and to track your whereabouts around our website in compliance with the European General Data Protection Regulation. If you decide to opt-out of any future tracking, a cookie will be set up in your browser to remember this choice for one year. I Agree, Deny
588