Lavorare in Hotel: Come vivere la sfida?

Home > Hotel jobs > Lavorare in Hotel: Come vivere la sfida?

Lavorare in Hotel: Come vivere la sfida?

Lavorare in Hotel: ne vale ancora la pena o appare più che altro una sfida contro le avversità?

Ebbene, ho realizzato nel corso del tempo quanto sia stato utile ed importante per me: lavorare in hotel ha rappresentato un decennio sicuramente impegnativo ma molto formativo per cambiare, imparare tante nuove cose, diventare veloce e flessibile nell’utilizzo di vari gestionali ed applicazioni, sviluppare la conoscenza delle Lingue Inglese e Tedesco ma lanciarsi anche verso il Francese… quale altro lavoro ci potrebbe consentire di conoscere i tanti accenti provenienti dal resto del Mondo?

Tutto ciò che si impara in un dato momento storico, lo si può rimettere in uso anche in altri settori – alberghiero o extralberghiero, turistico, customer care ecc ecc

L’utilizzo dei programmi e social media per esempio, ci allarga le vedute verso altri sistemi che fino a ieri non pensavamo esistessero… tutto può essere portato a profitto.

Indubbiamente la pandemia ha cambiato tanti punti di vista ed ha portato molte persone a rivedere le proprie idee ed orientarsi verso altri settori al momento più stabili ma non perdete di vista ciò per cui avere lavorato, sudato, sofferto, impegnato tante ore e tanti weekend nel corso degli anni e chiedetevi ancora quanto ne è valsa la pena.

Io credo ancora che lavorare in hotel sia una fantastica esperienza che insegna molto anche a coloro che scelgono magari una diversa via o che non ambiscono a diventare super Manager… oggi dobbiamo affrontare le difficoltà del dover utilizzare sempre il Green Pass, divenuto obbligatorio quasi per qualsiasi cosa oltre naturalmente all’esigenza di verificare che anche i nostri ospiti siano in regola con le nostre restrizioni.

Quindi, se doveste porvi il pensiero del come fare o meno, io tenderei a rispondere… dipende da chi siete e dove volete arrivare. Se siete lavoratori del turismo, non perdete la vostra buona opportunità di continuare a crederci, se siete albergatori avete certamente molte più magagne da dover affrontare (incluso il caro bollette che ci rende sicuramente più nervosi e necessariamente attenti alla gestione dei costi e ricavi).

Per il momento mi congedo con le nostre prossime news ed aggiornamenti. A presto!

Follow me

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hospitality Travel & Tourism News