Il boom delle case vacanze in questa Estate 2013

Il nostro punto di vista in tema di Ospitalità, Viaggi e Turismo - Consulenza turistica e Booking online

Il boom delle case vacanze in questa Estate 2013

Agganciandomi ad un articolo recentemente apparso su Tripadvisor relativo agli affitti di case vacanze – nel periodo di riferimento 1° Luglio fino al 31 Agosto – sembra proprio che la Puglia in generale, il Salento in particolare, stia ricevendo maggiore consenso per quest’estate così poco bollente (almeno fino ad ora…).
Seguono la Riviera Romagnola con le note località balneari quali Rimini – Riccione e Cattolica , la Toscana con in particolare la Versilia e Liguria.
Tra le località più economiche, pare che la Calabria seppur sia una splendida location sia tra le più economiche.
La scelta delle case vacanze riflette la situazione un pò di disagio che molti Italiani stanno vivendo che desiderano staccare dalla solita routine ma basandosi magari su una situazione economica non al Top optano per una soluzione alternativa…senza però rinunciare al relax per qualche settimana.
Ma per coloro che desiderano invece mettersi in gioco e gestire una casa vacanze, quali sono le caratteristiche che devono avere?

Legalmente una Casa Vacanze è “un immobile arredato e gestito in forma imprenditoriale per l’affitto a turisti, senza offerta di servizi centralizzati, nel corso di una o più stagioni, con contratti aventi validità non superiore ai 3 mesi consecutivi“.

Questo significa che potenzialmente chiunque può allestire e realizzare un’attività di questo tipo a patto però che nella località in cui ci si trova ci sia una qualche chance di realizzare questo piccolo business. 
Questo tipo di attività può essere svolta in forma imprenditoriale o anche privatamente se si dispone di poche unità abitative (inferiore a 3). 
Vi saranno da rispettare alcune regole basiche per la gestione e registrazione dei propri ospiti nonchè per l’emissione di una ricevuta al fine di regolarizzare il conto finale.
Quello che conta però e che vi potrà distinguere dai vostri potenziali concorrenti è il vostro modo, unico ed irripetibile, di accogliere i vostri ospiti e di farli sentire così a proprio agio da poterli magari ritrovare in un’altra occasione o stagione dell’anno.
Come tutte le attività svolte in modo più o meno imprenditoriale, dovrete naturalmente pensare alla promozione del vostro prodotto utilizzando tutti gli strumenti Web in vostro possesso…se non ci si fa conoscere, nessuno verrà mai a bussare alla nostra porta e solo in un secondo momento quando avremo avuto l’occasione di proporre le nostre capacità e professionalità grazie alla soddisfazione dei nostri clienti vedremo crescere la nostra attività!
Ricordatevi che oltre al servizio reso durante il soggiorno dei vostri ospiti, ci sarà anche il momento successivo consistente nella c.d. fidelizzazione potenziale : grazie all’utilizzo di tecniche di marketing in- ed outbound potrete sia valorizzare la vostra immagine online e rispondere a qualsiasi feedback (sia positivo sia negativo) ma anche fornire brochure, bigliettini da visita, proporre un guest-book online o form di soddisfazione per capire meglio le possibili esigenze.
Ripresentarvi periodicamente ai vostri ospiti con iniziative speciali pensate apposta per loro. 
Se ogni volta che riceverete degli ospiti, li lascerete andare via a fine soggiorno senza nessuna azione mirata, sarà come se doveste sempre ricominciare da zero!
Alla prossima.
 

 

Rispondi

This website stores some user agent data. These data are used to provide a more personalized experience and to track your whereabouts around our website in compliance with the European General Data Protection Regulation. If you decide to opt-out of any future tracking, a cookie will be set up in your browser to remember this choice for one year. I Agree, Deny
606