I valori dell’ e-commerce italiano nel Turismo

Benché ancora ampiamente negativo, nel 2011 migliora il saldo della bilancia commerciale (export – import) dell’ e-commerce italiano, grazie a una riduzione del rosso, in valore assoluto, di circa 100 milioni di euro.
Le esportazioni online crescono infatti del 32%, passando dal poco più di 1 miliardo di euro del 2010 ai quasi 1,4 miliardi del 2011, mentre le importazioni aumentano contemporaneamente a ritmi più contenuti (+12%): da 2,2 miliardi di euro a 2,5 miliardi.
A incidere su questo risultato, ancora una volta, le buone performance degli esportatori nel turismo seguiti dai protagonisti dell’abbigliamento.
Gli acquisti dei clienti italiani su siti stranieri, invece, sono in larghissima parte costituiti dalla biglietteria aerea, dalle prenotazioni di hotel e, infine, dai prodotti di informatica ed elettronica di consumo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.