Come raggiungere la qualità dell’accoglienza?

Il nostro punto di vista in tema di Ospitalità, Viaggi e Turismo - Consulenza turistica e Booking online

Come raggiungere la qualità dell’accoglienza?

Che cosa si intende per qualità dell’accoglienza e perchè è un fattore così determinante per il buon proseguo di qualsiasi attività commerciale?

Recentemente mi è stata posta questa bella domanda e, nel mio piccolo, posso dire che qualsiasi attività – non solo rivolta al mondo turistico-alberghiero – dovrebbe puntare su questo valore. Tutto inizia, continua e finisce dalle Risorse Umane che possono contribuire a far fiorire la nostra attività oppure renderla una tra migliaia…

In questi ultimi anni ho avuto la fortuna di incontrare delle persone, piccoli imprenditori, provenienti da altri settori economici ma desiderosi di provare il valore dell’ospitalità ed accoglienza. Invero, non è stato così complicato creare insieme qualcosa di buono e molto apprezzato perchè era già insito nel loro savoir-faire…

Professionalità e cortesia sono requisiti che non dovrebbero mancare mai!

Se si curano le vendite e prenotazioni per proprio conto o in nome e per conto di un imprenditore, non importa se piccolo / medio o grande, si può affrontare questo delicato tasto da subito, curando ogni dettaglio e tempistica per offrire al potenziale cliente la sensazione di esserci sempre ed offrendo una disponibilità e flessibilità oraria che non sempre è possibile trovare.

E’ la capacità e sensibilità di saper creare un rapporto umano oltre il semplice contatto professionale, l’interesse e disponibilità a saper ascoltare per poter interpretare al meglio le esigenze ed aspettative del nostro cliente – potenziale o futuro.

Nel nostro caso, se si interagisce in particolare con clientela estera proveniente dal resto del mondo, quando si dimostra pazienza, attenzione e predisposizione all’ascolto si ottiene un incredibile effetto di piacevole corrispondenza pronta a trasformarsi in un buon soggiorno durante il quale continuare ad interagire e divenire punto di riferimento per offrire nuove idee, consigli e quant’altro.

Ma la domanda sorge spontanea : quanto spesso capita nelle strutture medio-grandi? Quanto tempo si dedica al nostro cliente?

Quanto al contrario si ricaverebbe in buona reputazione ed ottimo passaparola se si dedicasse solo un pò del nostro tempo ed attenzione?

Nel corso di questi anni ho così scoperto come il mondo del Turismo ed Alberghiero o extralberghiero possano essere una inesauribile fonte di informazioni ed utili suggerimenti atti a migliorare il nostro “modus operandi”.

La mia risposta è stata esauriente o pensate che manchi un pezzetto?

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website stores some user agent data. These data are used to provide a more personalized experience and to track your whereabouts around our website in compliance with the European General Data Protection Regulation. If you decide to opt-out of any future tracking, a cookie will be set up in your browser to remember this choice for one year. I Agree, Deny
596