Come diventare un Social Media Manager…Da dove partire?

Oggi la comunicazione online è divenuta fondamentale per un’azienda  che desidera farsi conoscere al grande pubblico…ma la domanda è : quali strumenti utilizzare per valorizzare al massimo la propria attività e soprattutto rendersi credibili ed affidabili ?
Fondamentalmente colui che definiamo “Social Media Manager” è la figura principe su cui ci si rivolge per comunicare i propri prodotti e/o servizi.
Generalmente colui che si occupa di gestire al meglio tutto ciò che riguarda il Web 2.0 è una figura interna, ma naturalmente ci sono anche numerose Web agencies esperte in marketing e comunicazione multimediale che offrono il loro valido supporto.
Come sappiamo, sono molti gli strumenti che si potrebbero adoperare ma non tutti si possono definire efficaci o produttivi.
La prima cosa da fare è la realizzazione di un piano di comunicazione aziendale o “Business plan” : se si vuole partire con un buon programma, bisogna anche previamente capire quali sono gli argomenti su cui puntare, a quale pubblico vogliamo rivolgere i nostri sforzi, quale ROI (return on investment) ci prefiggiamo…e già, perchè forse non tutti hanno meditato su questo piccolissimo dettaglio.   
Non possiamo sicuramente quantificare il tempo impiegato nell’utilizzo dei nostri strumenti Web con il potenziale futuro carnet clienti…
Ma la soddisfazione man mano che raggiungi i tuoi obiettivi, dove la metti?
Ecco, io penso che sia proprio questo il motivo che spinge a continuare od incentivare le proprie campagne marketing…la constatazione del successo possibile o meglio del consenso 
ricevuto 🙂

Dei canali da monitorare costantemente, sono sicuramente da suggerire i più noti ma per motivi diversi :

1. Twitter –> il nostro canale professionale grazie al quale possiamo esprimere e comunicare le nostre capacità in termini di comunicazione…tra un tweet e l’altro si trasmette al mondo chi siamo e verso che target rivolgiamo il nostro prodotto…il nostro Business può ritagliarsi una buona fetta da questo Social;
2. Facebook –> come tutti ormai sappiamo, grazie al mitico fondatore Mark Zuckerberg, questo Social è diventato il canale pulsante per tutto…sia per il nostro Business sia specie per chattare, condividere pensieri, opinioni, immmagini ma soprattutto – a livello aziendale- per coinvolgere il nostro pubblico ed interagire nel migliore dei modi in modo da apparire reale quanto affidabile e presente!
Devi essere sempre in grado di rispondere ai dubbi o richieste. Non solo essere presente ma anche abile e in possesso del c.d. “problem solving”
3. Linkedin –> in vero è un valido strumento di presentazione del proprio iter professionale…quindi per la vostra attività è sicuramente sufficiente una vetrina di presentazione…utilizzato sempre più spesso nel reclutamento nuovi profili professionali (sicuramente però più all’estero che non in Italia…o forse sbaglio?).
4. Xing –> questo Social – sviluppatosi in Germania- invero è poco utilizzato in Italia ma è comunque uno strumento che può portare nuovi contatti professionali ed è valido sia per la presentazione personale attraverso il proprio Curriculum, sia per quella aziendale e reclutamento personale
5. Google+ –>sta crescendo ragazzi e gli strumenti web che mette a disposizione sono davvero innumerevoli. Provate così per curiosità Drive, Analytics, Calender, Play ecc ecc. Puoi davvero organizzare buona parte del tuo lavoro online e naturamente disponi sempre dello “share”ma sei anche in grado di valutare la provenienza del tuo pubblico, il consenso, le statistiche ecc…
6. A seconda dello sviluppo del vostro brand, ci sono varie possibilità. Hanno un gran successo i Social dove è possibile presentare il proprio prodotto/servizio attraverso video, immagini e accompagnamento vocale. In tal senso YouTube è diventato il 2° motore di ricerca nel mondo!
Devi saper riprodurre un video in pochi minuti (per evitare di annoiare), aggiungere alle immagini tags, descrizioni e quant’altro…     
Altri Social per la condivisione di foto, immagini possono essere Pinterest (utilizzato anche for Business in vari comparti economici) o Instagram… 

Quasi la metà delle imprese italiane (il 48%) cerca e trova nuovi clienti e opportunità di business sui nuovi canali quali social network, forum, blog e microblog online. 
L’utilizzo dei social media come strumenti di marketing è cresciuto nell’ultimo anno del +10% (passando dal 38% al 48%). Lo rivela un’indagine Regus, fornitore di spazi per ufficio, condotta su oltre 17.000 manager e imprenditori da 80 Paesi.
Confrontando le opinioni dei manager italiani con quelli degli altri Paesi si osserva che a livello globale la crescita delle tecniche di promozione online è stata del +7%. 
Un nuovo modo di acquisire nuovi clienti e fidelizzare quelli già esistenti…

Si comincia a guardare al social networking come una delle strategie di marketing da adottare insieme ai metodi tradizionali (radio, TV, materiale cartaceo…)
Alla prossima 🙂

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Nessun commento “Come diventare un Social Media Manager…Da dove partire?”

This website stores some user agent data. These data are used to provide a more personalized experience and to track your whereabouts around our website in compliance with the European General Data Protection Regulation. If you decide to opt-out of any future tracking, a cookie will be set up in your browser to remember this choice for one year. I Agree, Deny
618