Come aumentare la visibilità attraverso un evento

Il nostro punto di vista in tema di Ospitalità, Viaggi e Turismo - Consulenza turistica e Booking online

Come aumentare la visibilità attraverso un evento

Come aumentare la visibilità del proprio hotel attraverso un evento? Nella gestione quotidiana di una struttura ricettiva, a meno che non sia particolarmente piccina, potrà sempre capitare di voler organizzare un evento che porti al nostro brand una certa visibilità.

Ma se vi siete chiesti come procedere, ecco alcuni step da seguire per ottimizzare i tempi e possibilmente massimizzare la propria visibilità e reputazione!

  • L’evento dev’essere collaterale all’attività (vorrei però anche aggiungere coerente con la comunicazione del proprio prodotto), culturale o di beneficenza…possibilmente sponsorizzato per presentare un prodotto finale migliore.
  • Il potere dei comunicati stampa! Ebbene sì…la comunicazione digitale è molto importante nell’era del Web 3.0 ma non sono da trascurare neanche i metodi tradizionali di comunicazione (stampa, TV, radio)…naturalmente non qualsiasi canale a caso ma quelli che producono statisticamente maggiore flusso e che possano quindi garantirci una maggiore divulgazione…
  • Aumentare la viralità dell’evento ottenendo la partecipazione di personaggi ritenuti dal pubblico rilevanti (anche senza invitare Rocco Siffredi…)
  • A quale target rivolgersi? Una conferenza o seminario informativo o formativo con ospiti illustri rivolta a professionisti e scuole, formatori, consulenti e potenziali clienti; una mostra (con degustazioni dei prodotti eno-gastronomici tipici per esempio) o una serata di presentazione libro o altro prodotto
  • Un evento può anche essere naturalmente un blog tour per creare interesse verso una destinazione dove comparteciperanno sia enti di promozione sia strutture ricettive ed altre attività connesse ma naturalmente i tempi di organizzazione ed esecuzione saranno ben più lunghi…
  • Realizzazione dell’evento attraverso testi ma soprattutto immagini e video, facilmente condivisibili e fruibili dalla rete…e, se vi siete anche chiesti la tempistica…bon, è buona pratica non partire troppo in anticipo ma iniziare a divulgare e sviluppare la comunicazione mirata da un mese prima…(così che si possa anche agganciarci un pacchetto vacanze con soggiorno ad un prezzo concorrenziale magari…)
  • Si parla anche di fidelizzare ed attrarre grazie alla comunicazione Social e procedere magari con campagne PPC (pay-per-click) che producono interesse secondo alcuni, solo click secondo altri (e potrei in questo caso aggiungere : diciamo che può diventare scontato perdersi tra click a giro…per il continuo e quotidiano bombardamento mediatico…)
  • Produrre nuova viralità attraverso Blogger, giornalisti, testimonials che possano raccontare in real-time perchè vale la pena partecipare ad un evento di tale spessore…
  • L’outbound marketing comunque può far parte del gioco : è un modo per attirare almeno per 5 secondi l’attenzione e possibilmente far ricordare che per quel giorno vi si aspetta! Con ciò locandine, display, visit cards, chi aggiunge mini notes…
  • Aumentare la viralità attraverso la creazione di un # hashtag : un modo per categorizzare l’evento, produrre più viralità e tematiche intorno, nonchè archiviare quell’occasione per prossime future?
  • Bon…come creare l’ # hashtag? Anche in questo caso, deve essere semplice, facilmente memorizzabile, di non più di 3 parole, riferite all’evento e tematica…non per caso si finisce spessissimo per utilizzare termini inglesi, più orecchiabili e concisi…
  • Perchè abbia il suo successo, deve essere pubblico e possibilmente gratuito … almeno in Italia funziona così…ma basta spostarsi verso l’Europa e magicamente si scopre come gli eventi rilevanti e che merita di visitare ed essere invitati sono a pagamento…in cambio si riceve un’ottima formazione, pubblicità, ottimi coffee break & brunch 😀

Ma a prescindere da questo piccolo dettaglio, penso anche che perchè un evento abbia il suo successo oltre la buona organizzazione sarà necessario anche aggiungere una bella location ed una buona struttura che goda già di una certa reputazione (può anche essere perfetto una Start-up, un modo per partire bene!), infrastrutture per raggiungere in modo agevole la location e poi un bel passaparola per continuare sulla buona via…

La compartecipazione di personaggi noti o pubblici, una buona comunicazione e tempi di organizzazione ragionevoli saranno necessari per evitare il flop. Tutto deve essere pensato per ottenere quanto più interesse possibile : incluso giorni ed orari appropriati (target corporate o leisure?)…Che ne pensate?

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website stores some user agent data. These data are used to provide a more personalized experience and to track your whereabouts around our website in compliance with the European General Data Protection Regulation. If you decide to opt-out of any future tracking, a cookie will be set up in your browser to remember this choice for one year. I Agree, Deny
608