cancellare recensioni online

Cancellare recensioni online : utile o incoerente?

Cancellare recensioni online : utile o incoerente?

La domanda mi è venuta spontanea sia per aver letto alcuni articoli in merito sia anche per aver trovato alcune situazioni in cui l’hotelier ha pensato di eliminare le tracce di recensioni troppo pesanti a suo carico (perchè se fossero state solo lodevoli non ne sarebbe valsa la pena, vi pare?).

La prima domanda da porsi potrebbe per esempio essere : quanto impattano le recensioni nell’esperienza del potenziale cliente? Ebbene anche se non ci si crede abbastanza, le recensioni online hanno una influenza notevole e se positive – espresse non solo dai c.d. Millennials (ovvero la generazione 1979- 2000) ma anche dagli utenti maturi, producono un effetto positivo e vorrei aggiungere anche a lungo termine …

Allego una bella infografica con relativo link allegato

  • Gli utenti dedicano il 31% di tempo in più ad aziende con feedback positivi.
  • Il 72% dei clienti dichiara che un’impresa con buone recensioni risulta più affidabile.
  • Secondo Google, i click sono maggiori tra le aziende con valutazioni sopra le 3 stelle (Fonte : Sistemi&Servizi)

All’inverso si può anche aggiungere che utenti potenzialmente interessati alla nostra struttura ci contattano per chiedere come mai non abbiamo molte recensioni ed è comunque un bel traguardo perchè ha avuto l’interesse e curiosità di saperne di più ma quante volte può capitare?

Nella maggioranza dei casi, una presentazione non coerente con quanto vorremmo far intendere porta il viaggiatore a cercare altro.

Ed allora per tornare a noi, se il successo delle nostre vendite può essere fortemente condizionato dalle recensioni ricevute nel corso del tempo, che senso può avere cancellarle?

Cancellare le recensioni online servirà davvero a rialzare le sorti della nostra attività?

Ebbene, facendo una rapida ricerca sempre più persone sono favorevoli all’idea di cancellare o far cancellare recensioni online che possono fortemente danneggiare la nostra reputazione online. Si può fare sia dalle OTA, siti reputazionali sia anche dai Social media.

Una interessante intervista in merito offre maggiori spunti di riflessione, più legati al posizionamento online e SEO.

E la vostra esperienza? Cosa ne pensate?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.